giovedì 5 febbraio 2009

Sporchi da Morire





A Roma, presso la Promoteca del Campidoglio, un conferenza sui temi della gestione dei rifiuti, degli inceneritori, dei rischi per la salute causati dall’inquinamento da polveri sottili, e sulle possibili e concrete alternative sostenibili.

Verrà presentato il film denuncia "Sporchi da Morire" di David Gramiccioli, moderatore della conferenza.

Interverranno Antonietta Gatti, Stefano Montanari, Paul Connett, Giovanni Ghirga e il Sindaco di San Francisco della città simbolo di Zero Waste (Rifiuti Zero), Gavin Newsom.

Venerdì 6 Febbraio, alle 17.00, i dettagli qui:
http://movement.meetup.com/60/it/calendar/9610994/



"Difficilmente le nuove generazioni ci perdoneranno per questo suicidio ambientale"
(Lorenzo Tomatis)


Primafilm, distretto creativo e tecnologico indipendente, presenta una nuova grande sfida: un viaggio nel mondo delle polveri sottili, delle nano-particelle e delle possibili alternative.

Il film-documentario "Sporchi da morire" nasce da alcune domande.

È vero che gli inceneritori fanno male?

Perché in Italia si continuano a costruire questi impianti mentre nel resto del mondo si stanno smantellando?

Quali sono i rischi concreti per la salute?

Quali sono i danni provocati dalle micro- e nano-particelle?

Quali sono le possibili alternative?

Con queste domande in testa è partito David Gramiccioli, giornalista impegnato da sempre in inchieste scottanti. Il film documenta il suo viaggio, che presto diventa un’avventura, tra l'Italia, gli Stati Uniti, gli Emirati Arabi, la Germania, la Francia, la Spagna e l’Austria.

Sporchi da morire è il film-documentario che ci farà riflettere su un problema non solo nostro ma soprattutto dei figli dei nostri stessi figli.

2 commenti:

puzzailsignorvincenzo ha detto...

Cosa ne pensa la lista per il bene comune dello sbarramento per le elezioni europee? A giugno?

Gianluca Bracca ha detto...

Ciao Vincenzo, giusto?

Ti riporto le posizioni ufficiali del movimento, segnalandoti due comunicati stampa proprio di questi giorni:

Elezioni Europee: sbarramento al 4%

Per il Bene Comune con il Comitato per la Democrazia

Spero ti possano tornare utili per conoscere la posizione di Per il Bene Comune su questo aspetto.

Per qualsiasi altro chiarimento o informazione, non esitare a prendere contatti con il gruppo Lazio (il link sulla destra) e a seguire il portale nazionale:
http://www.perilbenecomune.org

Un saluto